Giro intorno al Sasso Pütia

Tema dell’escursione: l’itinerario intorno al Sasso Pütia ci conduce per terreni dalla configurazione molto varia e di gran bellezza. Rocce scoscese, prati estesi. Un mondo vegetale ricco di forme e colori (formazioni vegetali a tappeto). Nelle pozze, i tritoni alpini; fra i mughi, i camosci; nei pietrosi circhi glaciali, le marmotte. Nella forra del ruscello Moibach potremo distinguere gli strati dell’epoca pre-dolomitica.

Itinerario:
Passo delle Erbe – Forcella del Putia – Passo Göma – Passo delle Erbe

Descrizione del percorso: Magnifico itinerario ad anello, agibile in senso orario o antiorario. Incontro con diverse bellezze naturali e panorami stupendi.
Dal parcheggio al Passo delle Erbe (2.006 m) si giunge al versante occidenatale del Sasso Putia, passando per i Prati di Campaccio. Si sale quindi alla Forcella del Putia (2.357 m) Dopo un breve e ripido tratto in discesa, in un leggero saliscendi per i prati del Putia, si giunge a Passo Göma (2.111 m). Si prosegue attraverso boschi, mughi e pascoli, fino ai Prati di Campaccio (a nord del Sasso Putia), facendo ritorno al parcheggio.

Dettagli sull'escursione